ONL-i DAYS l'ecosistema IBMi insieme per innovarsi e aggiornarsi

Rassegne stampa
Marco Moret di Soluzioni EDP e Jenko Gaviglia di HelpSystems presso lo stand nell'area Espositiva
Marco Moret di Soluzioni EDP e Jenko Gaviglia di HelpSystems presso lo stand nell'area Espositiva

La due giorni dedicata all'ecosistema IBMi con oltre 30 sessioni formative e 300 partecipanti ha dimostrato ancora una volta la viva passione per questa robusta e modernissima piattaforma e l’entusiasmo di incontrarsi e innovarsi insieme.

Scritto da Manuela Branz, Consulente e Blogger per Soluzioni EDP

Finalmente è arrivato il momento dell’evento ONL-i DAYS tanto pubblicizzato e tanto atteso.

Ci siamo ritrovati tutti al richiamo del nuovo importante appuntamento organizzato da Faq400 e rivolto a tutto l’ecosistema IBM i.

Maffeis, De Pedrini & C. sono alla loro quarta avventura di questa serie e anche questa volta ho avuto la netta sensazione di una sempre maggior consapevolezza che l’ecosistema c’è, come provano le adesioni sempre in crescita alle manifestazioni. Siamo una grande community, costituita da Manager di aziende Clienti, esponenti di IBM, Business Partner, Distributori, società di consulenza, professionisti e tanti altri, tutti accumunati dalla passione per questa fantastica, robusta, modernissima piattaforma e dall’entusiasmo, dalla voglia di incontrarsi e soprattutto di innovarsi. In questa grande famiglia si stanno inserendo sempre più numerosi giovani, che iniziano ad apprezzare le caratteristiche e le potenzialità ineguagliabili dell’IBM i. Le stanno studiando, vi riconoscono la modernità e l’assoluta adeguatezza ad affrontare i progetti più complessi nelle aree tecnologiche più moderne ed evolute. Questi giovani sono la miglior garanzia di protezione futura degli investimenti che tantissimi Clienti continuano a realizzare su IBMi.

In sintesi, lunedì e martedì 10 e 11 giugno, entrando nel Milano Luiss Hub di Porta Garibaldi, ho respirato un’atmosfera di grande vitalità. Le oltre 30 sessioni formative tenute anche da docenti internazionali, la ventina di speech di IBM, Distributori e Business Partner e l’area espositiva con una trentina di stand dedicati agli sponsor sono stati il collante dell’evento e la risposta puntuale alle tantissime attese dei partecipanti. Dal punto di vista logistico la location scelta si è dimostrata ideale. Il Milano Luiss Hub si trova in zona Garibaldi, facilmente raggiungibile dai mezzi pubblici, vicinissimo a Corso Como, centro della movida meneghina simbolo della vitalità e della relazione, a due passi dal nuovo quartiere direzionale “verticale” di Porta Nuova, simbolo della Milano che crede nel futuro.

L’evento si è sviluppato utilizzando in contemporanea 4 aule, dove si sono svolte le sessioni formative e degli sponsor. In un Innovation Gallery, una “TECA” vetrata, ha preso vita l’area espositiva di Ibm, Vendor e Business Partner sponsor dell’evento, dedicata all’incontro e alla relazione. Una tensostruttura nel giardino, denominata Pala CIO, è stata dedicata a presentazioni e tavole rotonde per CIO ed IT Manager. Un catering bar sempre attivo e… alcuni calciobalilla nello spazio esterno hanno dato un tocco di relax a questa impegnata atmosfera

Un momento dell'intervento in aula con Jenko Gaviglia e Luca Verzicco
Un momento dell'intervento in aula con Jenko Gaviglia e Luca Verzicco

Io personalmente ho seguito lunedì mattina in aula arancione l’intervento di Jenko Gaviglia di HelpSystems, che ha presentato e commentato i risultati dell’edizione 2019 dello studio sulla sicurezza in ambito IBM i, da poco reso pubblico. Questa presentazione ha fornito importantissime e utilissime informazioni, dando a tutti linee guida concrete su come muoversi in questo ambito. Ai numerosi presenti sono state consegnate le copie dello studio completo. Ulteriori approfondimenti sono stati possibili allo stand di HelpSystems nell’area espositiva, che presenziava con i suoi Partner @Soluzioni EDP del gruppo Sme.UP e @WSS Italia

Un momento dell'intervento in aula di Marco Moret - IBM i: il monitoring della sicurezza
Un momento dell'intervento in aula di Marco Moret - IBM i: il monitoring della sicurezza

Nel pomeriggio di lunedì ho seguito l’intervento di Marco Moret di SoluzioniEDP, che ha illustrato nel suo intervento nuovi strumenti di analisi e monitoraggio di eventi rilevanti per la sicurezza di dati e della piattaforma IBM i. Si tratta di tools di analisi, sviluppati da Soluzioni EDP, che si basano sul prodotto Tango/04 di HelpSystems.

Questi tools permettono di interpretare tutte le registrazioni messe a disposizione dal sistema. In particolare permettono di interpretare, aggregare e correlare dati eterogenei, in modo da evidenziare immediatamente gli eventi anomali e chi ha modificato i dati critici personali. Nei tools sono presenti analisi strutturate e personalizzabili delle informazioni in tempo reale e contengono anche un completo sistema di reportistica e di alerting. Costituiscono uno strumento concreto per implementare rapidamente ed efficacemente il controllo della sicurezza di dati ed eventi su IBM i.

Martedì pomeriggio in aula verde ho seguito un’interessante relazione da parte di Luca Verzicco di WSS Italia, altro partner Helpsystems come Soluzioni EDP. Ha presentato e commentato i risultati di un’altra indagine realizzato da HelpSystems: “2019 risultati del sondaggio di mercato IBM i”. All’edizione 2019 hanno partecipato oltre 750 utilizzatori professionali di IBM i nel mondo, inseriti in organizzazioni di dimensioni diverse e appartenenti a vari settori di attività, dando luogo ad un campione molto ampio e rappresentativo. Quello di Luca Verzicco è stato un intervento molto interessante perchè ha fornito informazioni molto pratiche e utili soprattutto agli operatori IT per l’individuazione delle aree in cui concentrarsi per rispondere alle aspettative del mercato. Ai partecipanti ed ai visitatori dello stand HelpSystems / Soluzioni EDP / WSS Italia sono state consegnate le brochure del sondaggio.

Ma, come dicevo, la maggior aspettativa è stata riservata alla sessione relativa agli annunci e anch’io non ho voluto mancare. Lunedì alle 14 eravamo in tantissimi al Pala CIO. Si respirava l’attesa delle grandi occasioni.

Dopo un saluto a tutti i presenti da parte di Roberto De Pedrini di Faq400 in qualità di padrone di casa, ha preso la parola Marco Utili, direttore vendite dei Sistemi HW di IBM Italia. Dopo una breve introduzione ha introdotto Alison Butterill, responsabile IBM a livello mondiale dell’offerta IBM i.

Alison ha illustrato innanzi tutto gli obiettivi strategici di IBM, anticipando che gli annunci della sua presentazione sono totalmente in linea con essi. In sintesi questi annunci sono volti innanzitutto ad incentivare i Clienti ad utilizzare le più moderne tecnologie oggi disponibili, consentendo loro di innovare i modelli di business attraverso #Mobile, #Internet of Things, #Cognitive, #Machine Learning ed #Intelligenza Artificiale. Inoltre viene offerta agli ISV e ai Clienti la possibilità di sviluppare basandosi sulle tecnologie più recenti. Nelle strategie IBM le soluzioni IBM i saranno sempre più numerose e versatili anche grazie all’integrazione con linguaggi ed applicazioni #Open Source e ad un’apertura verso il mondo #Linux.

Alison ha quindi ripreso l’annuncio di IBM i 7.4, illustrandone le principali novità. Gran parte delle nuove funzionalità rientrano nell’area della sicurezza. A tal riguardo ha ripreso le priorità emerse nel sondaggio 2019 del mercato IBM i, realizzato da HelpSystems, dal quale emerge che il tema della sicurezza è il più sentito dal mercato. Si conferma così il tradizionale impegno di IBM ad essere sempre in linea e anticipare le aspettative del mercato.

Tra le varie novità vi è la nuova vista di Authority Collection per singolo oggetto anziché solo per profilo utente, che permette di raccogliere tutte le informazioni sulle autorità e di tararle in modo da aumentare la sicurezza senza interrompere le normali operatività.

Contestualmente all’annuncio della 7.4 vi è stato quello, molto rilevante, della disponibilità del prodottoDB2 Mirror for i, che permette di mantenere allineate in modo sincrono due istanze di database Db2 for i, su due LPAR o due sistemi fisici differenti, utilizzando una connessione ad altissima velocità. Si aprono così interessanti scenari di continuità di servizio e bilanciamento dei carichi di lavoro.

 

Molte altre sono state le novità illustrate, tutte rivolte a costituire una generale forte spinta all’innovazione. Scoprile tutte

thumb_Roadmap_1561108791.PNG

Il messaggio forse più importante di tutti ritengo sia stato il commitment di IBM per un continuo sviluppo e supporto della piattaforma IBM i, con una Roadmap che, in questo momento, arriva al 2031

Nicoletta Bernasconi, IBM i Product Manager IBM Italia, a proposito della Roadmap ha osservato che per supportarla è indispensabile puntare sulle nuove forze giovanili. Ha quindi annunciato la IBM i Academy, un progetto cui fanno parte non solo IBM, ma anche Faq400 ed i distributori Computer Gross e Tech Data. Si tratta di un percorso di formazione gratuito per giovani neodiplomati dedicato alla piattaforma Power Systems con IBM i. Prevede 3 settimane di lezioni in aula con esercitazioni pratiche e si terrà nella sede IBM di Segrate dall’11 al 29 novembre 2019. Potranno essere acquisite sia competenze tecniche all’avanguardia che concetti base sui sistemi gestionali. È una grande opportunità che viene offerta ai giovani per affacciarsi al mondo del lavoro. Nicoletta ha chiesto quindi ai membri della Community di farsi promotori di questa importante iniziativa che ha correttamente definito “Un progetto di oggi che guarda al domani”.

Tutto ciò che ho raccontato è solo parte dei tanti aspetti per i quali sono stata ben felice di partecipare a questo evento, dal quale sono uscita con una rafforzata convinzione che il “nostro amato IBM i” saprà accompagnare le future generazioni con lo stesso spirito di innovazione con cui ha accompagnato le precedenti. Per approfondimenti sull'iniziativa IBM i Academy leggi anche questo articolo

Se non hai potuto partecipare all'evento ma sei interessato agli argomenti tratatti compila il form sottostante per ricevere materiali e presentazioni distribuite all'evento.

Richiedi Informazioni

Sei interessato a questo prodotto? Compila il seguente form:
Oggetto della richiesta
Richiedi informazioni su: ONL-i DAYS l'ecosistema IBMi insieme per innovarsi e aggiornarsi

A tutela della tua privacy, secondo quanto stabilito dal Regolamento (UE) 2016/679 ed in adempimento alle disposizioni del D.Lgs. 196/2003, Soluzioni EDP® S.r.l. ti garantisce che i dati personali raccolti in questo form verranno utilizzati esclusivamente per rispondere alle richieste di informazioni indicate nel campo 'messaggio' o 'oggetto della richiesta' del seguente modulo.
Dati Personali raccolti: cognome, email, nome, numero di telefono e ragione sociale.
I tuoi dati non verranno in alcun modo ceduti a terzi per finalità di marketing slegate dalle attività di Soluzioni Edp.

Per comunicare con te potremmo, per l'invio di email, avvalerci della piattaforma Mailup che, attraverso sistemi di tracciamento statistico, consente di rilevare l'apertura di un messaggio, i click effettuati sui collegamenti ipertestuali contenuti all'interno dell'email, da quale indirizzo IP o con quale tipo di browser viene aperta l'email, e altri dettagli simili. La raccolta di tali dati è funzionale all'utilizzo della piattaforma e costituisce parte integrante delle funzionalità del sistema di invio dei messaggi.

I tuoi dati verranno conservati per il tempo strettamente necessario ad adempiere alla richiesta contenuta nel form.
I tuoi dati saranno conservati per tutto il tempo necessario all'adempimento della richiesta in territorio Europeo e protetti secondo il Regolamento (UE) 2016/679.
I tuoi dati saranno protetti con tutti i migliori ed attuali sistemi di protezione.

Soluzioni EDP® S.r.l. adotta le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l'accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali.
I tuoi dati saranno trattati presso la sede operativa di Soluzioni EDP® S.r.l. in Viale Garibaldi, 51 Vercelli (Italia). Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate.
Tu hai il diritto, in qualunque momento, di chiedere la modifica o la cancellazione totale (diritto all'oblio) dei tuoi dati personali in possesso di Soluzioni EDP® S.r.l.: basta una mail a privacy@soluzioniedp.it o contattandoci in altro modo.
Per conoscere nel dettaglio le politiche di privacy e di protezione dei dati personali degli utenti del sito, fermo restando quanto sopra scritto, puoi cliccare qui